NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Dallo Statuto

Art. 16

Consulta degli studenti                                                                                      

1. La Consulta degli studenti è costituita nelle Istituzioni del secondo ciclo con il compito di promuovere, favorire e realizzare la partecipazione attiva e responsabile degli studenti alla vita dell’Istituzione ed in particolare:

a)    assicurare opportunità di confronto e scambio tra gli studenti dell’Istituto attraverso la pratica del confronto democratico;

b)   favorire la conoscenza delle opportunità offerte dalla scuola;

c)   esprimere i pareri richiesti dal Dirigente dell’Istituzione, dal Consiglio dell’Istituzione e dal Collegio dei docenti e dal Nucleo di valutazione interno in ordine alle attività, ai progetti, ai servizi da attivare o già svolti dall’Istituzione;

2. La Consulta degli studenti è composta da:

a)    i 2 rappresentanti degli studenti di ciascun Consiglio di classe;

b)    i 3 rappresentanti degli studenti nel Consiglio dell’Istituzione;

c)    i 2 rappresentanti degli studenti dell’Istituzione eletti nella Consulta provinciale.

3. La Consulta degli studenti è istituita annualmente con provvedimento del Dirigente dell’Istituzione, che provvede anche alla convocazione della prima riunione da tenersi entro un mese dalla data di costituzione. La Consulta elegge un Presidente che costituisce il referente anche per il Dirigente dell’Istituzione.

4. Il funzionamento della Consulta è disciplinato con il Regolamento interno, previsto dall’articolo 21.

5. Le riunioni della Consulta degli studenti si svolgono, al di fuori dell’orario delle lezioni. L’Istituzione mette a disposizione della Consulta degli studenti i locali e le risorse idonei nonché il supporto organizzativo e strumentale necessari a garantire lo svolgimento dell’attività della stessa, in modo compatibile con l’attività scolastica.